Klepierre amplia Le Gru a Grugliasco e sarà un cinema.

25 anni di vita, 78.500 mq GLA, 12.700.000 clienti annui sono i numeri del centro Commerciale Le Gru gestito da Klepierre che ha recentemente acquisito Carmila Grugliasco, società proprietaria di una media superficie facente parte del Parco Commerciale “Le Gru” di Torino-Grugliasco per un importo di 16.3 milioni di euro.
Tutto questo rientra nell’ottica del rinnovamento di un area commerciale tra le più importanti d’Italia ma che iniziava a sentire l’usura degli anni .
Nasce quindi un progetto integrato, un mix di servizi, residenze ed attività commerciali ora assenti in città, capace di riqualificare gli spazi e restituire nuova linfa vitale alle aree limitrofe ed al Centro Commerciale stesso.

La torinese Sogi srl, già proprietaria del multisala Massaua, ha appena messo a punto con il Comune di Grugliasco un piano da 200 milioni di euro per la riqualificazione del centro commerciale. Il piano prevede la realizzazione di un cinema multisala con 12 schermi.

rendering Le Gru lavori ampliamento 1 2
Le Gru – Rendering dell’ampliamento

Le trasformazioni del Centro commerciale, a 25 anni dall’apertura, riguardano inoltre:
la realizzazione di 2mila posti auto a servizio del cinema,
un’area food&beverage,
un mix di attività di intrattenimento e showroom,
il recupero della parte aulica (Villa e Cappella) della Cascina limitrofa,
Agli attuali 150 negozi se ne aggiungeranno 30 di nuovi; il Comune, nell’ambito del progetto, ha, inoltre, dismesso a Le Gru un’area di 1.800 metri quadrati.

Il piano prevede anche la costruzione di una zona residenziale, separata dall’area commerciale da un parco e della fermata ferroviaria di Borgata Quaglia, che dal 2023 porterà i passeggeri quasi alla porta del nuovo distretto.


Post collegati: