Ermeneglido Zegna si fa sportivo con l’85% di Thom Browne

thom browne

Ermenegildo Zegna, il gruppo di moda italiano noto per i suoi abiti da uomo taglio classico, ha annunciato oggi l’acquisizione di una quota di maggioranza in Thom Browne, un’etichetta ribelle americana, sottolineando le ambizioni dell’azienda familiare di raggiungere nuovi mercati e corteggiare un gruppo di clienti più giovani .

Il gruppo Zegna ha dichiarato di aver raggiunto un accordo con la società di private equity Sandbridge Capital per acquisire una partecipazione dell’85% in Thom Browne Inc. in un accordo che stima l’azienda americana a $ 500 milioni. L’acquisto indica la crescente popolarità dei piccoli marchi e dell’abbigliamento casual di alta gamma , una tendenza che ha rivoluzionato l’industria del lusso globale.

Thom Browne, un ex attore che ha aperto inizialmente un piccolo negozio aperto solo su appuntamenti nel 2001, deterrà la quota del 15 percento. Continuerà inoltre a rivestire il ruolo di chief creative officer del marchio, ha dichiarato Zegna.

La continua innovazione tecnologica e la pressione per la crescita hanno penalizzato alcuni marchi di lusso più piccoli o autonomi negli ultimi anni; in questo caso il peso finanziario, le reti produttive e la supply chain offerte da Zegna saranno senza dubbio un vantaggio per Thom Browne.

Post collegati: